• Gio. Mag 30th, 2024

I viaggi e gli spostamenti in macchina sono all'ordine del giorno per noi esseri umani, ma per i nostri amici a quattro zampe, come cani e gatti, si tratta di una situazione straordinaria.

Può capitare di doversi spostare in macchina con gli animali per diversi motivi, come un viaggio, la visita dal veterinario, ecc.

Per quanto riguarda il gatto, devi sapere che odia lasciare il proprio habitat naturale, quindi tende a stressarsi facilmente in situazioni come spostamenti in auto. In questo articolo di AnimalPedia ti daremo alcuni consigli per viaggiare in macchina con il gatto, come farlo abituare e cosa fare nei casi gravi in cui risulta impossibile portarlo con sé.

Abituare il gatto alla macchina sin da cucciolo

Abituare un animale sin da cucciolo a qualcosa è un consiglio che si può applicare a tutti gli animali anche se in alcuni casi è impossibile, per esempio quando vengono adottati da adulti. Ciò non deve farti scoraggiare, perché è necessario educare un gatto anche se nella fase adulta è più difficile.

I gatti odiano i cambiamenti, quindi essere trasportati in un abitacolo che si muove e dove non possono avere tutto sotto controllo è una situazione che genera molto stress in loro. In ogni caso, se il gatto è ancora cucciolo, puoi usare alcuni trucchi seguendo questi passi:

  1. Metti il gattino nel trasportino, cercando di farlo stare più comodo possibile.
  2. Mettilo in macchina e guida per 5 minuti senza andare in nessun posto in particolare.
  3. Prima di farlo uscire, dagli un bocconcino o un pezzetto di qualcosa che adora. Il rinforzo positivo dà sempre ottimi risultati.
  4. Ripeti varie volte il procedimento cercando di rendere il viaggio il più tranquillo e rilassante: in questo modo eviterai che il gatto associ la macchina a qualcosa di negativo, come la visita dal veterinario.

Leggi intero articolo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *