• Gio. Apr 18th, 2024

Ritrova dopo 4 mesi il cane scomparso sui monti svizzeri: “Pina ha perso 25 chili, ora sarà uno splendido Capodanno”

"La Pina ritrovata ci ha fatto il più bel regalo di Natale. Dopo quasi 4 mesi vissuti senza di lei. Da quando stavo per farla salire in auto per ripartire e tornare a casa dopo la gita in Valtellina per festeggiare in un ristorante di Valdidentro il compleanno di mia moglie Simona".

È il racconto di Antonio Schiavone, ingegnere siciliano residente a Milano, al quale la sera di Natale è giunta inaspettata la telefonata del ritrovamento sul passo del Bernina, in Svizzera, del suo Pastore maremmano femmina di 8 anni. Lo riferisce oggi il quotidiano “Il Giorno”.

“Mi ha telefonato il maresciallo Angelo Fachin del Sagf, il Soccorso alpino della Guardia di finanza di Bormio, che l’ha riconosciuta mentre vagava lungo la strada. Con l’aiuto di sua moglie è riuscito a fermarla e a portarla nel piccolo paese di Isolaccia dove abita e mi ha subito chiamato. Si trovava a 50 chilometri in linea d’aria dal luogo della scomparsa. Sarà un bel Capodanno con la Pina finalmente riabbracciata: in tutti questi mesi ha perso 25 chili, ora è debilitata ma è viva”.

Il cane sta bene, anche se debilitata perché ha perso 25 chili, ora ne pesa solo 10..Arrivato a Milano si è divorato un piatto intero di brasato, il suo pasto di Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *