• Mar. Giu 25th, 2024

Sequestrato un bulldog francese solo in casa da giorni nell’alessandrino. Denunciati i detentori latitanti

L’Oipa invita a non ignorare casi di degrado e maltrattamento di cui si sia a conoscenza e di rivolgersi sempre alle sue guardie zoofile

Un giovane cane è stato salvato e sequestrato dalle guardie zoofile dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) nell’Alessandrino. Era stato lasciato solo in casa da molti giorni da chi lo deteneva, una coppia ricercata dalle forze dell’ordine per altri reati. Il piccolo, un bulldog francese di circa un anno, è ora ospite di una struttura dove i veterinari lo stanno rimettendo in forze essendo gravemente disidratato e denutrito.

I proprietari sono stati denunciati per abbandono di animali (articolo 727 del Codice penale). A conclusione del procedimento penale, Achille, questo il nome scelto da chi lo ha salvato, potrà essere affidato a chi gli possa donare una nuova vita.

«Sono intervenuta sul posto, insieme a una collega dell’Enpa, che ringrazio, a seguito di una segnalazione» racconta Cristina Destro, coordinatrice delle guardie zoofile Oipa di Alessandria e provincia. «I detentori, latitanti, sono scappati e hanno lasciato il cane chiuso in una stanza. Uno dei vicini ha allertato il nostro Nucleo poiché da giorni non lo sentiva più abbaiare. Ho chiamato il magistrato di turno che, vista la gravità della situazione, mi ha subito dato l’autorizzazione ad entrare. Abbiamo chiamato i vigili del fuoco e finalmente siamo entrate pensando di trovare il cane morto. Invece era chiuso in una stanza completamente ricoperta delle sue deiezioni.  A quel punto, ho effettuato il sequestro penale e sporto denuncia alla Procura della Repubblica».

L’Oipa invita a non ignorare casi di degrado e maltrattamento di cui si sia a conoscenza e di rivolgersi sempre alle sue guardie zoofile che, nel pieno rispetto della privacy, possono intervenire per tutelare gli animali.

Per segnalare situazioni sospette o di maltrattamento ad Alessandria e provincia, scrivere a guardiealessandria@oipa.org o compilare il modulo online su https://www.guardiezoofile.info/alessandria

Per le segnalazioni in tutta Italiahttps://www.guardiezoofile.info/nucleiattivi   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *