• Gio. Mag 30th, 2024

Boom del pet food, 139 miliardi entro il 2030 (+40% rispetto al 2022)

ByRedazione

Nov 9, 2022 ,
Boom del Pet Fod

ll Nord America il mercato più fiorente davanti al Brasile, mentre in Europa emerge il Regno Unito. Trend futuristici influenzeranno il settore: dagli integratori alle shelf life solution fino agli insetti e alle proteine vegane

Crescere, affidando il proprio futuro a innovazione e ricerca: queste sono le parole che maggiormente descrivono il mercato del pet food, il quale risulta in grande sviluppo, in particolar modo, in vista degli anni a venire. Le prime indicazioni in merito giungono da Grand View Research, secondo cui a livello di mercato globale verrà superata quota 99 miliardi di dollari di fatturato entro la fine del 2022. Ma non è finita qui: stando a quanto indicato dallo stesso portale economico, si prevede che l’asset possa incrementare ulteriormente i propri ricavi, toccando i 139 miliardi entro il 2030 con una crescita annuale media composta del 4,4%.Restando in ottica globale, Fortune Business Insights ha realizzato un approfondimento ad hoc secondo cui il Nord America detiene la quota di maggioranza del mercato mondiale, seguita dal Brasile, mentre le zone con la crescita più rapida nei prossimi anni saranno l’Asia e il Sud America. Passando all’Europa, il Regno Unito si dimostra il mercato più virtuoso nel Vecchio Continente, seguito da Germania e Francia. E ancora, Market Data Forecast si sofferma sulla situazione europea, concentrandosi sugli sviluppi economici del settore: dopo aver chiuso il 2021 al di sopra dei 22 miliardi di dollari di fatturato, si prevede che il mercato europeo del pet food taglierà il traguardo dei 26 miliardi entro i prossimi 4 anni con un tasso medio annuo di crescita (cagr) del 3,15%.

Trend futuristici influenzeranno il settore

Al di là dei dati di scenario, estremamente positivi, emergono trend futuristici che caratterizzano e influenzeranno il settore in vista dei prossimi anni: a tal proposito emerge l’analisi realizzata da Food Engeneering Mag, secondo cui i pet lover compreranno per lo più alimenti che contengono integratori, tra cui vitamine e probiotici, utili al mantenimento del benessere dei propri amici a 4 zampe. Questo è ciò che emerge da una serie di ricerche condotte sulle principali testate internazionali del settore da Espresso Communication per Cfs Europe, company innovativa che vede nella divisione pet food uno dei pilastri del proprio business grazie alla produzione di soluzioni utili ad allungare la shelf life dei singoli prodotti.

Il mercato del vegan pet food crescerà fino a 17 miliardi di dollari entro il 2028

Il percorso di conoscenza dei nuovi trend del pet food prosegue con le proteine vegane, le quali, secondo un approfondimento realizzato da Corporate Knights, vengono scelte dai pet lover per garantire ai loro amici a 4 zampe il cibo più salutare possibile. Non è un caso, quindi, che il mercato globale del vegan pet food crescerà fino a 17 miliardi di dollari entro il 2028.

 

Fonte ufficiale 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *